Home Cuisine Landscape and nature Architecture and art Sport Accommodation Visiting Gadget Learning Arts and Crafts The way we were Organized tours Home Cucina Paesaggio e natura Arti e Mestieri Sport Accoglienza Visitare Gadget A scuola di... Architettura e arte Come eravamo Tour organizzati
Italiano
English
Visitare
Visitare
Visita il Mugello, culla dei medici, a due passi da Firenze e le bellezze toscane
 

Visitare la Toscana

 

 
 

Castiglioncello

Comune di Rosignano Marittimo

Apprezzata località di soggiorno estivo dalla seconda metà del 1800, Castiglioncello era fino ad allora un povero villaggio di pescatori.
Andando però più indietro nel tempo, troviamo che Castiglioncello risale addirittura al periodo etrusco, quando l’insediamento dipendeva dalla potente Volterra. A testimonianza di questo periodo, nell’ottocento fu rinvenuta intatta, quasi al centro del moderno abitato, una necropoli composta da oltre 200 tombe risalenti dal III al I secolo a.C.; i reperti venuti alla luce sono visibili al Museo Etrusco di Castiglioncello fondato nel 1913-14.

A parte un breve interesse per il luogo da parte della famiglia de’ Medici (Cosimo I fece erigere una torre di guardia a difesa della costa, tuttora in buone condizioni), Castiglioncello fu per secoli un luogo isolato, distante dalle grandi vie di comunicazione e quasi sconosciuto, e questa è stata la sua fortuna, in quanto per la sua natura incontaminata ed il suo clima mite, nella seconda metà dell’ottocento divenne il luogo prediletto delle vacanze dello scrittore e critico d’arte fiorentino, Diego Martelli, che fu seguito da alcuni dei pittori “macchiaioli”, che dettero poi vita alla famosa “Scuola di Castiglioncello”, e da altri illustri artisti toscani.
Da allora la popolarità di Castiglioncello è andata sempre aumentando, e per far fronte alle tante richieste turistiche, anche la cittadina si è ampliata.
All’inizio del 1900 furono costruiti i primi stabilimenti balneari e molte ville eleganti, immerse nel verde intorno alla torre medicea. In mezzo al parco, sempre nel XIX secolo, fu costruito Castello Pasquini, un’imponente edificio sede del Centro Arti visive e dello spettacolo, dove ogni anno si volgono importanti manifestazioni teatrali, concerti di musica, incontri culturali e quant’altro.
Oggi Castiglioncello, per la bellezza naturale che la circonda, per la vivace attività culturale, per l’eleganza che, nonostante il necessario sviluppo del centro abitato distingue, la cittadina dalle altre località della costa: rappresenta una delle mete più ambite della Costa degli Etruschi.

Le molte offerte turistiche che offre la cittadina permettono a chiunque di passare un fine settimana o una intera villeggiatura in un luogo che coniuga alla perfezione riposo e cultura, in un ambiente sano, indicato anche ai bambini, i quali trovano molti divertimenti nella pineta attrezzata del lungomare e nel parco del Castello Pasquini.

Fotografia di Carlo Santoni

 
 
 
   
 
ritorna all'inizio
   
       
  Terra di Toscana

© Polimedia - Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze n. 5528 10/11/2006
Ed. Polimedia - Dir. Resp. Riccardo Benvenuti - P.IVA 05575950489

 
 

Pubblicità | Chi siamo | Site search | Contatti | Copyright - Disclaimer | Press Kit